Gruppo in gioco

Lo sviluppo delle capacità di creare e vivere relazioni interpersonali, indispensabili per l’inserimento nel contesto sociale adulto, è un aspetto fondamentale nel percorso di crescita nell’età adolescenziale.


Il “Gruppo In-Gioco” è stato creato allo scopo di accogliere pazienti giovani che attraversano una fase di disagio psichico e che necessitano di sostegno nello sviluppo di queste competenze. Lo specifico del gruppo terapeutico è che l’adolescente può vivere contemporaneamente una relazione verticale con l’adulto/terapeuta e relazioni orizzontali con i propri pari. 


Riunire gli adolescenti in gruppo vuol dire stimolare e agevolare un movimento di apertura verso i coetanei. 


Il gruppo dei pari è proprio l’ambito a cui l’adolescente fa ricorso per cercare di emanciparsi dal gruppo familiare di origine e costituisce un’esperienza fondamentale di interazione con gli altri.


Se questo è valido per gli adolescenti senza problemi è ancora più valido quando riguarda gli adolescenti con problemi Il gruppo permette ai pazienti di confrontarsi e condividere le loro esperienze, di sentirsi meno isolati.


Più informazioni